Teleregione Toscana nacque nel gennaio 1981 sostituendosi al Canale dei Bambini. Inizialmente gestita dai fratelli Montagni, dal 1º gennaio 1983 passò sotto la gestione del Partito Comunista Italiano.

Nel 1984 iniziarono le fortunate trasmissioni di “Succo d’arancia” e successivamente “Vernice fresca”, condotte da Carlo Conti con la partecipazione di numerosi comici toscani, tra i quali Leonardo Pieraccioni, Cristiano Militello e Giorgio Panariello.

Nel 1988 l’emittente aderisce alla syndication Cinquestelle, riducendo la quantità delle trasmissioni autoprodotte a vantaggio dei programmi del circuito nazionale. Nel 1997 viene rilevata da Francesco Di Stefano, editore di Tvr Voxson e di Europa 7. Con Teleregione (1983-1997), diretta da Claudio Abbandonati, hanno collaborato negli anni Raffaele Pisu e i suoi collaboratori per Gran Bazar, una trasmissione commerciale antesignana dei moderni “intrattenimento con shopping”, Vincenzo Macilletti che ha curato per anni trasmissioni sportive con ospiti di primo piano del Campionato di serie A, e personaggi storici del video locale come Paola Pernici (ideatrice di format commerciale ormai acquisito da quasi tutto il mondo televisivo privato) e Neva Domenici con la sua fortuna “Ragazzi di ieri”.

A Nazzareno Bisogni, insieme a Maurizio Boldrini, che fu direttore responsabile della testata giornalistica. Stefano Marcelli rf Erasmo D’Angelis (giunti nel 1985), Daniele Papi, oggi patron di SestoTv, Elena Andreini, Daniele Calieri (approdati a Teleregione nel 1983) e ad altri, va invece attribuito il difficile compito di aver portato l’informazione nel palinsesto di una TV locale (dal TG ai settimanali di approfondimento culturale, sindacale, politico, ecc.).

Determinante la collaborazione con Videostaff di Maurizio Izzo e Federico Chiesi (oggi è Aida) nella produzione di numerose trasmissioni. A Teleregione hanno fatto i loro primi passi anche Enzo Baldini e Vittorio Betti (oltre ad altri) ma anche il regista Leonardo Scucchi.

Dopo l’ottenimento della concessione da parte di Francesco di Stefano e l’avvio delle trasmissioni nazionali di Europa 7, Teleregione Toscana e le altre emittenti locali del circuito televisivo sotto passate al controllo della Media 2001 srl, società che fa capo al fratello Giuseppe. Nell’Aprile del 2014 Teleregione Toscana torna ad avere una programmazione indipendente rispolverando lo storico marchio di fine anni Ottanta e passando alla LCN 86 nel multiplex di TVR Teleitalia.

L’età media del nostro Pubblico

  • 35/50 Anni
  • 20/30 Anni
  • Oltre i 50 Anni
  • 15/20 Anni